Costruendo il nuovo taccuino…

Mi sa che qualcuno se n’è accorto. Sì, sto ricostruendo il taccuino a un anno di distanza dall’ultimo restyling.
Il taccuino è nato come raccolta dei miei articoli dal 2005 a oggi e continuerà ad esserlo perché ho un archivio che mi piacerebbe condividere. Ma sarà anche qualcos’altro. Le presentazioni sui contenuti ve le lascerò scoprire più in là. Si accettano scommesse!

Non fate caso alle sconnessioni perché sono momentanee, ma vi invito comunque a segnalarmele. Vi faccio solo una piccola anticipazione sulla mia pagina Facebook, il Taccuino di Andrea Aufieri appunto, che si rinnoverà a sua volta. Sssht, basta così.

La novità più evidente e già operativa, comunque, la potete già vedere: il blog è leggibile per la prima volta anche dai vostri smartphone e tablet.

Le analisi delle visite di WordPress mi dicono che non vi siete dimenticati di me e del blog e quindi vi dico che ci riscriviamo presto!

Andrea

Un anno del Taccuino

 

proprimocompl
Transizioni posturbane

 

Il 13 dicembre 2011 ho dato vita a questo blog, seguendo la semplice idea di offrire una vetrina degli articoli che ho già pubblicato su altri media, di quelli che sarebbero altrimenti andati perduti con l’implosione di Splinder, e per dare uno scorcio delle mie visioni del mondo, un punto di vista.

Ma la vita mi ha riservato un anno di ascolto, piuttosto che di opinione. Va bene così, ne avete avuto un saggio  nella sezione La schiuma dei giorni.

Ma veniamo alla festa: il 13 pubblicherò i dati di quest’anno e un assaggio dei lavori che voi lettori avete preferito e/o premiato con un Like su questo blog oppure ritwittato o comunque diffuso su altre piattaforme. Inoltre di lì a poco annuncerò la nuova rubrica. Il titolo di questa sarà Come se, ma non dico altro.

Non mancate! E grazie a tutti!
Andrea

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: